Skip to content

Guanti protezione del prodotto

Un’accurata scelta di materiali per evitare il danneggiamento del prodotto finito, dovuto alla manipolazione, e garantire elevata destrezza agli operatori.

La protezione del prodotto da manipolazioni

Negli ultimi anni gli standard qualitativi dei prodotti industriali si sono notevolmente alzati e, con l’arrivo di modelli come il Total Quality Management, i produttori leader hanno cominciato a perseguire l’obiettivo “zero difetti”. Grazie allo studio delle postazioni di lavoro in diverse industrie, abbiamo accompagnato i nostri clienti nella missione di diminuire il loro livello di difettosità introducendo guanti e materiali di protezione del prodotto.

Questo tipo di guanti permette agli operatori di maneggiare con elevata destrezza determinate parti, o pezzi, evitando danneggiamenti al prodotto ed evitandone successive rilavorazioni.

Nello sviluppo dei guanti di protezione del prodotto si deve tenere conto del materiale più indicato secondo il tipo di postazione. La microfibra o un tessuto sintetico garzato, per esempio, sono ottimali per evitare le impronte o lasciare righe accidentali su parti cromate e di fanaleria del veicolo. Un tessuto a basso rilascio di residui (low-linting) è indicato nella fase di verniciatura per evitare che sul prodotto possano depositarsi residui di sporco o pelucchi.

Con l’arrivo di modelli come il Total Quality Management, i produttori leader hanno cominciato a perseguire l’obiettivo “zero difetti”.

Protezione di componenti elettronici
dall’elettricità statica

L’elettricitĂ  statica è l’accumulo superficiale e localizzato di cariche elettriche su di un corpo composto da materiale isolante. Accumuli di elettricitĂ  statica si possono creare attraverso lo strofinio che, quando la carica rimane localizzata, può generare un campo elettrico e quindi il tipico effetto “scossa”.

L’accumulo elettrico può potenzialmente danneggiare componenti elettronici, che sono al giorno d’oggi comuni in molti settori industriali. Tutti gli operatori che assemblano o producono componenti elettronici sensibili devono essere equipaggiati con guanti, indumenti e scarpe conduttivi (contenenti carbonio, rame ecc.) per dispendere la carica elettrostatica.

Per ciò che concerne i guanti, solamente la norma EN16350 è valida per i guanti con proprietà elettrostatiche. I guanti certificati secondo questa norma, possono essere utilizzati in maniera efficace anche negli ambienti EPA (ESD protected area) come guanti di protezione del prodotto.

I nostri guanti di protezione del prodotto

GPA100W

GPE1102

GPE600

GPES210

GT50E

GT51E

GT52E